SPACE FOR NICE IDEAS

Research and development offices for Nice s.p.a. in Oderzo, Italy

The Plan

national competition

8300m² SUA

7M €

2019

Paola Zatti + Federica Monti

★ honorable mention (2nd place under40)

www.theplan.it

.....................................................................

Il progetto per la nuova sede centrale, polo di eccellenza del Gruppo per la Ricerca e Sviluppo, parte dalla filosofia aziendale di dinamismo e movimento.

La forma dell’edificio nasce dalla girandola come metafora di movimento.

L’idea è quella di creare una forma volumetrica compatta e poco disperdente per un maggior risparmio energetico. 

In altezza il volume si pone in relazione agli altri edifici di Nice rispettando le proporzioni del complesso, ed evitando le ombre portate di un volume sull’altro.

 

A livello compositivo il progetto si presenta come una sorta di trapezio caratterizzato da tagli triangolari sui quattro lati. 

Ogni punta determina una terrazza che ha una duplice funzione: permettere una maggiore illuminazione naturale e creare spazi di aggregazione all’aperto.

Allo stesso modo il centro dell’edificio viene svuotato ricreando una corte rettangolare, che diventa il perno della nostra “girandola”. Le aree verdi attraverso un disegno sinuoso delimitano il sistema di sedute all’aperto, e definiscono lo spazio di snodo e aggregazione.

 

Seguendo una corretta progettazione bioclimatica, le facciate trasparenti sono posizionate a sud, est e ovest. Le vetrate sono caratterizzate da infissi a taglio termico e triplo vetro con trattamento basso emissivo. Le facciate opache delimitano i laboratori al piano terra. Anche se il laboratorio test prevede una vetrata che permette continuità visiva con gli uffici e passaggio di luce naturale. 

Il sistema di protezione solare metallico è definito da una maglia metallica bianca supportata dalla copertura e fissata ai solai di ogni piano. Tale sistema d’estate protegge l’edificio dai raggi solari, mentre d’inverno contribuisce ad immagazzinare il calore tra la facciata e la doppia pelle.

★ motivazione della menzione d'onore conferita dalla committenza, organizzatori e giuria

“Per le caratteristiche di eleganza, chiarezza dell’impianto compositivo, distribuzione razionale degli spazi. Per la purezza e linearità formale del disegno di un’architettura armoniosa, bianca e trasparente”.

© 2019  by paolazatti.  ALL RIGHTS RESERVED

  • Instagram